I Pulp ci regalano un inedito in compagnia di James Murphy



Dopo la pausa natalizia, sta per arrivare un altro periodo pieno di dischi, su cui verosimilmente faremo un punto della situazione nei prossimi giorni.
Prima di imbarcarci in questa operazione, fermiamoci un attimo per un omaggio ai Pulp, che dopo una trionfale reunion nell'ultimo anno (chi ha avuto la possiiblità di vederli live, ne parla in maniera entusiasta) ci regalano un inedito, After You, rimasto demo per una decina di anni e inaspettatemente pubblicato poco dopo Natale.
La cosa bella è che al mixer (e forse non solo) c'è James Murphy, che avrà pure concluso nella maniera migliore con l'esperienza Lcd Soundsystem, ma rimane uno dei nomi più influenti del millennio in corso.
E così ne esce un pezzo che è assolutamente dei Pulp eppure suona esattamente come un brano di Murphy, assolutamente un pezzo bomba e con una coda che, in un mondo giusto, si farà apprezzare in tutte le piste alternative di questo mondo.
Un bellissimo regalo e considerato che quest'anno il nostro James è in fase di produzione del disco nuovo degli Arcade Fire...


Commenti

Post popolari in questo blog

I Cani

[Live Report] Le Luci Della Centrale Elettrica + Colombre @ Ferrara Sotto le Stelle

[Live Report] Radiohead + James Blake + Junun