lunedì 6 agosto 2012

Sophomore per i Vaccines


In caso non lo si sapesse, Sophomore è "il secondo" in inglese, inteso come aggettivo per lo studente al secondo anno o come in questo caso la band al secondo disco.
Non so se ne parleremmo se non fosse Agosto, mese tranquillo per eccellenza, dove i dischi nuovi non ci sono ancora e la stagione dei concerti rallenta parecchio, per poi ripartire leggermente a Settembre e dare il via alla nuova stagione al chiuso in Ottobre.
Fatto sta che tra un mesetto sarà tempo del secondo disco dei Vaccines, forse una delle ultime Next Big Thing londinese (era il 2010) capace di un discreto successo di pubblico (e in parte di critica) con il classico esordio brit-rock divertente e spensierato (e con qualche indovinatissimo singolo).
E abbiamo già due pezzi, Teenage Icon e No Hope che, se possibile, alleggeriscono ulteriormente il discorso del primo album, due brani voce, chitarra e batteria, alla ricerca del ritornello più semplice, a media velocità.
In realtà, niente che si avvicini alle qualità di una Post Break-Up Sex, ma ci si può accontentare.
Difficilmente se ne parlerà molto, più interessante, se proprio, la prima volta live della band, dopo il rinvio dello scorso anno.
Saranno infatti presenti in compagnia dei Franz Ferdinand il 1 Settembre a Villafranca (Verona) nella seconda giornata dell'A Perfect Day Festival.
E intanto, un ascolto ai brani.

Teenage Icon by thevaccinesbrazil

The Vaccines - No Hope by The Vaccines

Nessun commento:

Posta un commento

[Live Report] Dear Reader @ Clandestino, Faenza

Il Clandestino, a Faenza, è un posto strano. Da fuori, pare un bar. Un lungo tavolo, sulla sinistra, ne suggerisce chiaramente l'i...