venerdì 2 dicembre 2011

Ascolti: The Black Keys - El Camino


Ovvero, Brothers parte due.
Che dei Black Keys, attivi da anni (El Camino è il settimo album in studio per la band) il mondo si sia accorto con l'album dello scorso anno è abbastanza evidente.
Eppure lavorano nel sottobosco da parecchio.
Ma non è solo questione di miopia: pur avendo sempre prodotto buonissimi dischi di garage rock, Brothers era ed è un album semplicemente strepitoso, micidiale sia nei singoli potenti (Tighten Up è uno dei pezzi del decennio, sicuramente) che nei pezzi più lenti, quasi tarantiniani e con una produzione ottima.
Dopo poco più di un anno c'è stato l'annuncio di El Camino che per tempistiche e suoni sembra provenire quasi dalle stesse sessioni.
Solo, dove Brothers era misurato ed equilibrato qui si tolgono i freni e la velocità media sale.
38 minuti di batteria incalzante, chitarre e tanta grinta.
Manca forse l'acuto ma la doppia Sister-Hell of a Season non fanno certo rimpiangere i fasti raggiunti dalla precedente fatica.
Non ci sono più i  White Stripes ma in un certo senso l'anima più rock del duo ormai sciolto pare davvero convogliarsi da questi due americani.
Due album quasi gemelli e praticamente perfetti.
Se quindi siamo un pelo sotto Brother, non così tanto da non consigliare l'ascolto ad altissimo volume.

Run Right Back

3 commenti:

  1. Te lo chiedo una volta, solo una, poi non ti considererò più.
    Abbiamo qualche problema personale?
    Ne hai tuo qualcuno tuo?
    Se ritieni (sicuramente hai ragione) che questo blog faccia schifo, perchè non segui tutti gli altri diecimila che ci sono?
    Ci conosciamo? Ti ho rubato la ragazza? Perchè perdi tempo così?
    Ascolto volentieri la risposta e poi chi s'è visto s'è visto, se non hai ancora capito che questo è un banalissimo blog personale, di una persona che fa tutt'altro lavoro e ha solo piacere quando gli va di scrivere qualcosa su musica che gli piace, sono poi problemi tuoi.

    RispondiElimina
  2. Un bel disco che cresce ad ogni ascolto e alcuni pezzi sono davvero irresistibili!
    Bel blog.

    RispondiElimina

[Live Report] Home Festival - Giorno 1 - 31/8

Non è nemmeno, spero, necessario l'abusato discorso che potremmo riassumere in festival/italia/mondo. Ovvero: siamo una rara anom...