lunedì 29 agosto 2011

Un Campo Lungo Cinematografico - Le Luci della Centrale Elettrica


Ruggine è un film italiano, tra quelli selezionati per il Festival del cinema di Venezia.
Vasco Brondi ne ha scritto il tema principale, sottofondo anche del trailer che gira in questi giorni, dal titolo Un Campo Lungo Cinematografico, pezzo irrobustito dalla collaborazione co Rachele Bastreghi, bassista e ottima seconda voce dei Baustelle, in un pezzo meno dolente del solito e accompagnato da una bella base minimale che potrebbe segnare in bene il proseguo della sua carriera che dovrà, per forza, essere accompagnata da un accrescimento della strumentazione utilizzata (come già nel secondo album).
Mantenendo lo stile delle metriche, riconoscibile e punto di riferimento del cantante ferrarese (che detto da un Ferrarese vuol sempre in fondo dire quello-del-bar-in-centro-a-Ferrara-che-abbiamo-visto-crescere-sotto-i-nostri-occhi) ne esce un bel pezzo, qui sotto in ascolto con tanto di video.
Non sarà l'unico pezzo di Brondi al Festival: c'è anche Piazza Garibaldi, docufilm che contiene L'amore al tempo dei metalmeccanici.
Continua il bel momento insomma e ne siamo felici perchè è tutto meritato.
Anche per il discusso secondo album che rimane quasi più bello del primo e per Quando tornerai dall'estero che è una delle più belle canzoni di questi ultimi anni..

Esclusiva XL. "Un campo lungo cinematografico". Le Luci della Centrale Elettrica per "Ruggine" from videodrome-XL on Vimeo.

Nessun commento:

Posta un commento

[Live Report] Home Festival - Giorno 1 - 31/8

Non è nemmeno, spero, necessario l'abusato discorso che potremmo riassumere in festival/italia/mondo. Ovvero: siamo una rara anom...