domenica 14 agosto 2011

Ascolti estivi 3: Metronomy - The English Riviera


Io i Metronomy li ho visti dal vivo al Covo, anno 2009.
Li ho visti con la formazione precedente, in un tour con un discreto numero di presenze in cui i componenti del gruppo andavano sul palco con delle lampadine addosso che accendevano e spegnevano.
Si,si, proprio così, lampadine ad incandescenza illuminate e spente e una deliziosa oretta di dance/pop divertente e divertito.
In apertura c'era Swim, strano fenomeno italiano attualmente disperso per quel che risulta.
I Metronomy hanno da qualche settimana pubblicato un nuovo album che non è proprio un'evoluzione ma anzi un cambiamento: diversa line up, infatti, due personaggi nuovi, tra cui una nuova bassista ad affiancarsi anche alla voce.
English Riviera parte malino:We Broke Free mi sembra sconclusionata, e ancora la devo capire.
Però poi si va di bene in meglio: in odore di Hot Chip ma non solo, spiccano The Look (la più vicina alìalbum precedente) una The Bay in odore di Phoenix e in generale non si scende mai troppo dalla zona "carinissima".
Come per gli I'm From Barcelona, probabilissima recensione live in Settembre in quel di Glasgow.
Ad ogni modo un album ancora più raffinato rispetto alla precedente prove su disco.
Avranno ancora le luci da accendere e spegnere?
Metronomy - The Look by 1FTP

Nessun commento:

Posta un commento

[Live Report] Dear Reader @ Clandestino, Faenza

Il Clandestino, a Faenza, è un posto strano. Da fuori, pare un bar. Un lungo tavolo, sulla sinistra, ne suggerisce chiaramente l'i...