domenica 28 agosto 2011

Florence And The Machine: atto due


Lei ci è piaciuta molto, nel suo esordio.
Rossa naturale, londinese di 25 anni, un paio d'anni fa si fece un gran parlare di Lungs per alcuni singoli bomba (Dogs Days are over dice niente?) ma soprattutto per le portentose esibizioni live, con la giovane a sbalordire molti per una voce intensa e potentissima.
Venne pure in Italia, diverse volte e abbiamo avuto la possibilità di vederla all'Estragon di Bologna in una nevicante e fredda serata con parecchie note positive: ottima performer, buoni pezzi e un clima molto meno da diva di quanto si potesse pensare, a causa forse dei parecchi cocktail bevuti durante il concerto.
Attitudine indipendente nonostante la rotazione su circuiti ben più grandi,insomma.
Ora siamo al ritorno, pare intorno a Novembre di cui gira un primo pezzo (e video) dal titolo "What Water Give Me", scritto in parte pensando a Virginia Woolf.
Un bel pezzo, lungo e pomposo,nel senso buono del termine,  che fa ben sperare.

1 commento:

[Live Report] Dear Reader @ Clandestino, Faenza

Il Clandestino, a Faenza, è un posto strano. Da fuori, pare un bar. Un lungo tavolo, sulla sinistra, ne suggerisce chiaramente l'i...