sabato 2 giugno 2012

I Deus fanno uscire un disco subito, i Bloc Party lo anticipano con un trailer

Due ritorni.
Il primo dei Deus, che stupiscono tutti, a nemmeno un anno dal precedente album con un disco, Following Sea, che viene annunciato e subito pubblicato.

Proprio così, un annuncio del tipo "ehi, ciao, da ora c'è un nuovo disco nostro e lo trovate su Itunes, subito".
Che il mercato discografica sia in una fase di implosione è palese, che non si sfrutti nemmeno (come fatto da altre band) quella settimana o poco più di hype generato dalla rete è perlomeno strano.
Ma in fondo il disco ce lo ascolteremo comunque, quindi...

Così come ascolteremo il disco dei Bloc Party, intitolato semplicemente Four, che è, inevitabilmente il disco più importante per loro: dopo Silent Alarm (capolavoro degli anni zero), A Weekend In The City (più che discreto seguito) Intimacy (in fin dei conti coraggioso ma poco riuscito) e le pessime prove soliste di Kele Okelele come solista, la speranza è di un ritorno ai fasti iniziali, con quella strepitosa urgenza giovanile e abilità compositiva che aveva permeato Silent Alarm.
Per loro la data è il 20 agosto e ci lasciato intanto questo trailer...

Nessun commento:

Posta un commento

[Live Report] Dear Reader @ Clandestino, Faenza

Il Clandestino, a Faenza, è un posto strano. Da fuori, pare un bar. Un lungo tavolo, sulla sinistra, ne suggerisce chiaramente l'i...