venerdì 12 aprile 2013

[Anticipazioni] I primi due brani del nuovo The National


Non c'è molto da aggiungere all'ascolto: arrivati al sesto album dopo l'esplosione di pubblico avvenuta, chissà perchè, con High Violet (che già il resto della carriera discografica dei nostri era oggetto di culto) i National si preparano ad uscire a fine maggio con Trouble Will Find Me.
Io, da qualche anno, li considero "la band che non sa scrivere un brano brutto" perchè, fatico a spiegarmelo, il gruppo capitanato da Matt Berninger ha ormai preso una tale consapevolezza del proprio suono e una chiarezza melodica invidiabile più o meno da qualunque gruppo, fatto che sta che sarà la voce, la batteria sempre di primo livello o certi ritornelli killer, ma è praticamente impossibile trovare un brano che non sia almeno ispirato, almeno bello, spesso poi molto più che interessante.
E tutto si conferma in questi due primi brani usciti dal disco: Demons, singolo di lancio, vicino a Bloodbuzz Ohio (che aveva lanciato il precedente) che fa ricordare perchè amiamo così tanto questa band e da ieri anche "Don't Swallow The Cap" che invece ha il sapore (ma forse è una sensazione personale) di Alligator.

In attesa del disco completo, con la consapevolezza che difficilmente sbaglierà bersaglio, la richiesta è solo una: cari National, continuate così, nulla di più.
Siete già indimenticabili.



3 commenti:

  1. Non male questi due pezzi, aspetto l'album con ansia...ah dimenticavo segnati questo nome "Sun Giant" https://soundcloud.com/sungiant voglio partecipare anch'io con le anticipazioni...

    RispondiElimina
  2. Ascolto questi Sun Giant :-)
    Per partecipare con le anticipazioni o qualunque cosa, basta scrivere all'email in alto a destra, nessun problema :-)

    RispondiElimina
  3. cacchio è come con i vampire weekend... sono loro e nessun'altro

    RispondiElimina

[Live Report] Dear Reader @ Clandestino, Faenza

Il Clandestino, a Faenza, è un posto strano. Da fuori, pare un bar. Un lungo tavolo, sulla sinistra, ne suggerisce chiaramente l'i...