mercoledì 11 aprile 2012

Un anno del Negoziante: auguri!


Era l'undici aprile dello scorso anno che iniziava, come prova, la pubblicazione de "Il Negoziante Blog".
Nasceva da una newsletter settimanale, dove c'erano alcuni righe in cui si consigliava un disco, un formato proseguito per alcuni anni e poi la scelta di provare a fare il grande passo.
L'idea era semplice: per avendo collaborato con alcune realtà, c'era la voglia di costruire un blog semplice, che tenesse d'occhio il mondo indipendente (per quel che vuol dire oggi), che parlasse con semplicità, facendo una buona scrematura di quello che esce in modo che si potesse entrare e scoprire o approfondire qualcosa di nuovo, il tutto senza nessuna pretesa di chissà quale conoscenza di chi scrive, se non la passione.
E da qui il nome: ricordando il vecchio negoziante degli ormai rari negozi di dischi, dove potevi discutere, farti consigliare e consigliare, parlando semplicemente di musica.
Ora, un anno dopo, siamo qui a fare un bilancio, più che positivo.
I numeri sono buoni (vedi sotto) e c'è l'idea di essere riusciti a seguire parecchie cose importanti, suddividendo ogni mese in alcune recensioni, il consiglio dei concerti più importanti, una playlist di fine mese con i migliori pezzi e poi notizie, anticipazioni, approfondimenti e riflessioni sul mondo musicale e meta-musicale.
Per il futuro il pensiero è ai contenuti prodotti, che si spera possano aumentare, specie in ottica video e perchè no, di organizzazione di qualche evento, che pure è una cosa già fatta di difficilissima da seguire per svariati motivi.
Per qualsiasi commento lo spazio dei commenti è sempre a disposizione, anche se è innegabile come una buona metà di quelli ricevuti sia stata spesso critica, saccente, in alcuni casi arrogante: ma è una tendenza del mondo virtuale che si vede in qualsiasi forum: questa tendenza a voler sempre imporre le proprie idee, screditare chi scrive, dividere tutto in battaglie che di ideologico non hanno niente se non l'idea di "io sono meglio di te che pure scrivi un blog" e quindi per un'ultima volta: è solo un blog personale e la cosa più bella sarebbero i commenti, le aggiunte, i consigli di chi legge, tutto ciò che porta contenuti, insomma.
Per il secondo anno spero di poter fare de Il Negoziante un blog ancora migliore, esteticamente e soprattutto (quello ci interessa) a livello di contenuti.
E ora alcune curiosità e statistiche.

> Quasi 26000 visite al momento in cui scrivo
> La media attuale è di circa 4000 visite mensili, in leggero e costante aumento
> 228 post in un anno e cioè circa due post ogni tre giorni
> 61 i dischi ascoltati, 22 i concerti raccontati.

I cinque post più letti
Preview - The Black Keys (1101 visite)
Ascolti - The Horrors - Skying (920 visite)
Charlotte Gainsburg (840 visite)
Gotye-Fanfarlo - I nostri prossimi pezzi preferiti (758 visite)
Brunori Sas - Vol.2 Poveri Cristi (729 visite)


Per la guerra dei browser: Chrome (31%), Firefox (29%), Internet Explorer (16%) Safari(14%) Opera (1%)
Sistema Operativo: Windows (66%) Mac (26%) Linux (2%) e un punto percentuale a testa circa per il mondo mobile (Iphone, Android, Ipad)
Curiosità finale: se la grande maggioranza di visitatori è italiana, non mancano quasi 2000 visite dagli Stati Uniti, 650 dalla Germania e 220 dalla Federazione Russa (!?).

2 commenti:

  1. Sistema Operativo: Windows (66%) Mac (26%

    si cazzo!



    auguri!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il blog! Continua a darci preziosi consigli!

    RispondiElimina

[Live Report] Home Festival - Giorno 1 - 31/8

Non è nemmeno, spero, necessario l'abusato discorso che potremmo riassumere in festival/italia/mondo. Ovvero: siamo una rara anom...