[Live Report] M Ward @ Hana - Bi, Marina di Ravenna


Non ci sono molti posti al mondo dove, poco prima di un concerto, lo staff distribuisce alcuni panni per stendersi a terra. Specie se sei in spiaggia, una fresca sera estiva, un apparentemente anonimo lunedì: non per tutti però, perchè c'è un discreto pubblico venuto a vedere un non così frequente live di M Ward.

Che non sarà un nome di grido, ma inizia a mettersi in tasca quindici anni abbondanti di carriera, otto album solisti di crescente successo, la felice collaborazione con Zooey Deschanel per il progetto She & Him (la notizia fresca è che il quarto disco è in arrivo in autunno), la partecipazione al progetto Monsters of Folk e le collaborazioni, svariate, da Cat Power a Bright Eyes a Beth Orton.

C'è materiale, insomma da scoprire, in questo particolare soggetto che si presenta poco dopo le dieci, di fronte ad un felicemente rilassato pubblico per un live solista di un'ora abbondante.

Dove il nostro Matthew Stephan Ward ripercorre una carriera, consegna un paio di cover (una è di Daniel Johnston) e prova qualche brano nuovo.
Un piccolo tour sperimentale, di quelli che probabilmente più piacciono agli artisti, liberi di suonare ciò che vogliono.

E Ward mette in piedi un convincente live, intimo, ricco di abilità con la chitarra e qualche ottimo momento, comprese Primitive Girl e I Get Ideas dall'ultimo più che discreto album, A Wasteland Companion.

Location e attitudine perfette per una bella serata, insomma.


Commenti

Post popolari in questo blog

I Cani

[Live Report] Le Luci Della Centrale Elettrica + Colombre @ Ferrara Sotto le Stelle

[Live Report] Radiohead + James Blake + Junun